Odontoiatria digitale

Salire su un treno ad alta velocità, volare sopra l'oceano, automatizzare il lavoro umano sono segni tangibili del progresso umano.

Ciò ha toccato anche l'odontoiatria: oggi si pratica odontoiatria con strumenti, mezzi e tecnologie per qualcuno impensabili fino a 20 anni fa.

Oggi l'odontoiatria è digitale: l'odontoiatra spiega la diagnosi e formula una terapia non più solamente raccontando o mostrando una radiografia, (spesso poco comprensibile al paziente).

Odontoiatria digitale significa che il paziente può visualizzare la propria bocca in 3 dimensioni in tempo reale, l'odontoiatra può condividere in anteprima il risultato finale della terapia odontoiatrica che propone, mostrando già la foto del viso del paziente con il suo nuovo sorriso, il paziente può spiegare indicando sullo schermo del pc cosa desidera cambiare ed arrivare insieme alla/al propri* dentista al risultato desiderato.

Si azzera il rischio di restare delusi.

Anche il semplice atto di rilevare un'impronta delle arcate dentali è stato rivoluzionato.


Negli studi odontoiatrici più all'avanguardia, non si rilevano più le impronte alla "vecchia maniera" ma si utilizza una sottile penna illuminata che trasmette foto in tempo reale da tutte le angolazioni ad un pc di ultimissima generazione.

In pochi minuti e con il totale comfort del paziente si può vedere in tempo reale la sua bocca, come in un videogame e condividere con il paziente la diagnosi ed il piano di cura.

Il paziente così si sentirà ancora più confidente ed a suo agio, perchè sa che si trova in uno studio all'avanguardia, dove ogni sua esigenza viene tenuta in altissima considerazione.



Commenti

Post popolari in questo blog

Ipercheratosi

La concussione dentale

Ipnosi e sedazione cosciente in odontoiatria