Sbiancamento dentale: ma fa male?

 


Oggi una mia paziente mi ha chiesto: "Ma è vero che sbiancare i denti fa male?".

La mia risposta è: "Dipende". 

Da cosa?

Da chi lo dice!

Se ti affidi a divulgatori NON odontoiatri che ti consigliano di sbiancare i denti con metodi casalinghi fai da te a costo 0, la mia risposta è: si, sbiancare i denti così fa male.

Ma se invece ti affidi a professionisti del settore dentale che hanno esperienza decennale e che si basano su evidenze scientifiche validate, la mia risposta è: 

NO, SBIANCARE I DENTI CON I PROTOCOLLI CHE SI ADOTTANO NELLO STUDIO ODONTOIATRICO NON SOLO NON FA MALE MA è LA COSA PIù SICURA E PIù BELLA CHE TU POSSA FARE AL TUO SORRISO.

Ovviamente non tutti possono sbiancare i denti: CHIEDI UN CONSULTO PER SAPERE SE SEI IDONE* ALLO SBIANCAMENTO DENTALE. 
Ci sono tante tecniche, diversi tipi di agenti sbiancanti e tante concentrazioni di agente sbiancante, che troverai quella che fa al caso tuo.

Anche se soffri di ipersensibilità dentinale, oggi puoi sottoporti allo sbiancamento dentale perchè utilizziamo sbiancanti addizionati con sostanze remineralizzanti e desensibilizzanti come la nanofluoroapatite.

Oggi puoi farlo addirittura durante il trattamento ortodontico con allineatori trasparenti: otterrai un bel risparmio di soldi perchè utilizzerai le stesse mascherine di allineamento già in tuo possesso come supporto per il gel sbiancante.





Commenti

Post popolari in questo blog

Ipercheratosi

La concussione dentale

Ipnosi e sedazione cosciente in odontoiatria